Giovedì 2 dicembre Carlo Lucarelli a Castelnovo per chiudere La rassegna “Giallo in Rocca”

Appuntamento alle 20.45 al bocciodromo di via Petrarca. Posti esauriti

Data di pubblicazione:
26 Novembre 2021
Giovedì 2 dicembre Carlo Lucarelli a Castelnovo per chiudere La rassegna “Giallo in Rocca”

Sarà Carlo Lucarelli a chiudere la rassegna di conversazioni con i grandi autori italiani “Giallo in Rocca, che si colloca all’interno di “Biblioteche nel mezzo della notte”.

L’autore sarà giovedì 2 dicembre, alle 20.45, nella sala del Bocciodromo di via Petrarca. I posti a disposizione sono già tutti esauriti.

Giallo in Rocca è organizzato dal Comune di Castelnovo Sotto in collaborazione con arci e con il contributo della Regione Emilia-Romagna. 

Per informazioni contattare il numero 0522.682533 o scrivere a biblioteca@comune.castelnovo-di-sotto.re.it. 
Per partecipare agli incontri sarà indispensabile essere in possesso del Green Pass.

L’AUTORE

Carlo Lucarelli (Parma 1960) esordisce nel 1990 con Carta Bianca per la Casa Editrice Sellerio. Sempre per Sellerio escono L’estate torbida (1991) e Via delle Oche (1996), ristampati da Einaudi. Della serie con l'ispettore De Luca escono anche Intrigo italiano (2017) e Peccato mortale (2018). Dal 1990 ad oggi ha pubblicato oltre 20 romanzi, diversi saggi e raccolte di racconti. Per Einaudi ha pubblicato anche la serie di romanzi con protagonista l’Ispettrice Grazia Negro, Lupo Mannaro, Almost Blue (1996), Un giorno dopo l’altro (2000), Il sogno di volare (2013), e la serie con l’Ispettore Coliandro, Falange armata e Il giorno del lupo. Sempre per Einaudi sono usciti anche: L’isola dell’angelo caduto, Guernica, Laura di Rimini, L’ottava Vibrazione, Albergo Italia e Il tempo delle Iene. Molti suoi racconti sono stati raccolti nell’antologia “Il lato sinistro del cuore”. Per la RAI è stato autore e conduttore del programma Mistero in Blu (1998), Blu Notte, Blu Notte Misteri Italiani, Lucarelli Racconta e La tredicesima ora. Dal 2014 al 2018 è autore sul canale Sky Arte HD del programma Muse Inquietanti e dal 2019 di Inseparabili. Dal 2015 al 2016 cura sul canale Crime Investigation “Profondo Nero”. Due suoi personaggi, L'Ispettore Coliandro e Il commissario De Luca, sono approdati in TV dando il nome alle serie omonime di sceneggiati televisivi per la RAI. Ha scritto per la radio (Radiobellablù, deegiallo), per il teatro (via delle Oche, Tenco a tempo di tango, Pasolini un mistero italiano).Ha pubblicato alcuni libri per ragazzi (Nikita, Il trillo del diavolo, Febbre gialla) e nel 2015 è uscito il suo primo libro per bambini: Thomas e le gemelle, per Rrose Sélavy Editore, le cui protagoniste sono le sue gemelline: Angelica e Giuliana. Nel 2010, con Giampiero Rigosi, Michele Cogo e Beatrice Renzi, ha fondato a Bologna Bottega Finzioni, la bottega in cui si impara il mestiere di raccontare.
 

Ultimo aggiornamento

Lunedi 21 Marzo 2022