Domenica 5 settembre alla scoperta di Meletole, dalla preistoria ai giorni nostri

Al campo sportivo, alle 17.30, verrà presentata la riproduzione del dattiloscritto dello storico sacerdote della frazione do Flaminio Longagnani

Data:
30 Agosto 2021
Immagine non trovata

L’associazione di promozione sociale MeletOlè 2019 organizza per domenica 5 settembre alle 17,30, al campo sportivo della frazione, la presentazione della riproduzione del dattiloscritto dello storico sacerdote don Flaminio Longagnani “Meletole: dalle origini al 1479”.

La pubblicazione ricostruisce le origini della frazione dalla preistoria, presumibilmente risalente all’età del bronzo, fino al 1479, anno in cui Meletole entrò nello stato estense, passando dalla presenza sul territorio dei romani, alle invasioni barbariche, ai grandi eventi a cui si interessarono numerose e importanti famiglie signorili come gli Sforza, i Terzi, i Da Correggio per impossessarsi delle risorse presenti sul territorio e stabilire su di esso il proprio dominio.

I volontari dell’associazione MeletOlè, in particolare, Alessandro Barbieri, Claudio Davoli e Gianni Dall’Aglio, hanno scrupolosamente riproposto lo scritto di don Longagnani integrandolo con un ricco repertorio di mappe e immagini su paesaggio rurale, acque, realtà urbana, economia e abitanti nel tempo.

Il volume permette di scoprire e conoscere le origini della comunità, mettendo in risalto le peculiarità storiche, le tradizioni e lo sviluppo sociale e culturale che ha saputo dare risalto a tutto il territorio castelnovese.

Ai presenti sarà offerto un aperitivo. E’ gradita la prenotazione al numero 339.7501417. Per partecipare è obbligatorio essere in possesso del Green Pass.

L’iniziativa è patrocinata dal Comune e vedrà la presenza, per i saluti iniziali, del sindaco Francesco Monica. Parteciperanno alla presentazione la consigliera regionale Roberta Mori, il parroco di Castelnovo e il presidente provinciale di Arci Daniele Catellani. Relazioneranno sulla pubblicazione Davoli e Dall'Aglio. Le conclusioni saranno affidate a Ivan Chiesi.

Ultimo aggiornamento

Martedi 16 Novembre 2021