Nella chiesa della Madonna due mostre fotografiche ispirate a una frase di Gianni Rodari

Venerdì 21 maggio l’apertura. Esporranno i gruppi “Prisma” e “La chiavica”

Data:
17 Maggio 2021
Immagine non trovata

Tornano le mostre a Castelnovo di Sotto e si riparte con Fotografia Europea nella suggestiva cornice della Chiesa della Madonna di piazza Prampolini, dal 21 maggio al 21 giugno.
Due saranno le mostre ospitate, ispirate a un celebre verso di Gianni Rodari, “Sulla Luna e sulla Terra / fate largo ai sognatori!”, per sottolineare l'importanza della fantasia, nella sua accezione creativa, nel generare significati e visioni.

Il Gruppo fotografico Prisma di Castelnovo di Sotto esporrà un progetto dal titolo "Tradimenti". Il titolo nasce dal pensiero che un'immagine, come una foto, non corrisponde sempre alla realtà. Inoltre il verbo "tradire" ha la stessa radice del verbo" tradurre", ed entrambi derivano dal latino "tradere", ovvero portare dall'altra parte, perciò ciò che noi cerchiamo di comunicare con una nostra foto è una traduzione di una nostra idea, ma chi guarda non è detto che la recepisca esattamente come l'abbiamo pensata, dunque è anche un tradimento della stessa. 

Il Gruppo Fotografico "La Chiavica" di Cadelbosco di Sopra, invece, presenterà "Siamo sempre noi tra sogno e realtà": una serie di foto che ci faranno riflettere su come le immagini possano costituire una buona base per interpretare la realtà ed aiutarci a ripensare al mondo in cui viviamo.

Le fotografie, inoltre, saranno abbinate ad una bibliografia di libri ispirata, per l'occasione, ai singoli progetti a cura della biblioteca comunale.

La prima apertura, con la preziosa collaborazione di Auser Telefono Amico, sarà venerdì 21 maggio dalle 18.30 alle 20.30.

Nei successivi giorni la mostra osserverà i seguenti orari: sabato dalle 10- alle 12,30 e dalle 16 alle 18,30 - domenica dalle10 alle12 e dalle16 alle 18,30 - lunedì dalle10 alle 12,30.
 

Ultimo aggiornamento

Lunedi 17 Maggio 2021