Immagine non trovata

L'ordinanza prevede che:

- sia obbligatorio, dalle ore 18.00 alle ore 06.00, sull’intero territorio nazionale usare le protezioni delle vie respiratorie anche all’aperto, negli spazi di pertinenza dei luoghi e locali aperti al pubblico nonché negli spazi pubblici (piazze, slarghi, vie) ove per le caratteristiche fisiche sia più agevole il formarsi di assembramenti anche di natura spontanea e/o occasionale;

- siano sospese le attività che abbiano luogo in sale da ballo, discoteche e locali assimilati, all’aperto o al chiuso.

Ultimo aggiornamento

Venerdi 18 Settembre 2020