Gli anziani dell’ex circolo “Il Mulino” trovano 8 mila euro in cassa e li regalano alle scuole del paese 

Il sindaco Monica: “Un gesto bellissimo di chi ha a cuore il futuro della nostra comunità”

Data:
11 Luglio 2020
Immagine non trovata

Nel 1990 fondarono un circolo e lo chiamarono “il Mulino”. Nei giorni scorsi hanno donato 8 mila euro alle scuole del Paese. Questa in due righe la storia di un folto gruppo di amici che 30 anni fa decisero di dar vita all’associazione con sede il via del Mulino a Castelnovo di Sotto. Il motivo che li spinse a creare il circolo fu l’amicizia che li legava. Erano infatti tutti clienti del bar Saloon, che però cambiò gestione trasformandosi in pizzeria e lasciandoli privi di un luogo di ritrovo. Così fu fondato “il Mulino”: un circolo molto attivo che negli anni ha organizzato viaggi, cene e ha permesso a tanti castelnovesi di ritrovarsi e socializzare, magari davanti a un mazzo di carte. 

L’associazione elesse i suoi organi dirigenziali: lo storico presidente fu Francesco Messineo, scomparso due anni fa; il tesoriere fu Luigi Ronda e il vice presidente Carlo Ranzieri.

Cinque anni fa, a malincuore, i soci rimasti decisero di chiudere. Però nella casse del circolo rimasero 8mila euro. Che farne? La scelta per i soci è stata tanto ovvia quanto generosa: “Abbiamo deciso all’unanimità di donarli ai nostri nipoti – spiega Ranzieri, e continua – Siamo nati con un gesto di amicizia e con un gesto di amicizia abbiamo voluto concludere”.

Nei giorni scorsi lo stesso Ranzieri si è recato in municipio e ha consegnato al sindaco Francesco Monica la molto ben accetta offerta.

“Gesti come quelli dei soci del circolo Il Mulino ci insegnano molto – ha detto il primo cittadino – Per prima cosa dimostrano quanto conti essere una comunità unita. Poi evidenziano quanto sia forte il legame tra le generazioni. Non posso che ringraziare tutti per questo gesto che poterà un aiuto concreto ai ragazzi del paese”.

Il denaro è stato destinato in parti uguali alle scuole del territorio: 2mila euro alla scuola dell’infanzia comunale, 2mila all’asilo parrocchiale (fondi consegnati a don Paolo), 2mila euro alle scuole elementari e 2mila alle medie. 
 

Ultimo aggiornamento

Lunedi 10 Agosto 2020