Il 18 gennaio Emanuele Fiano a Castelnovo di Sotto per presentare “Il profumo di mio padre” ed “Ebreo”

L’iniziativa si svolgerà mercoledì 18 gennaio, alle 20.45, nella sala del Consiglio comunale

Data di pubblicazione:
12 Gennaio 2023
Il 18 gennaio Emanuele Fiano a Castelnovo di Sotto per presentare “Il profumo di mio padre” ed “Ebreo”

Sarà Emanuele Fiano l’ospite dell’iniziativa organizzata a Castelnovo di Sotto in occasione del Giorno della Memoria.

L’appuntamento con l’ex parlamentare democratico e figlio di Nedo Fiano, testimone dell'olocausto e sopravvissuto ad Auschwitz, scomparso nel 2020, sarà mercoledì 18 gennaio, alle ore 20.45, nella sala del Consiglio comunale.
“Coltivare la memoria. L’eredità di un figlio della shoah. L’ex campo di Fossoli e i luoghi della deportazione” è il titolo della serata in cui fiano dialogherà con Mathias Durchfeld di Istoreco. L’incontro sarà moderato dal giornalista Adriano Arati.
L’ospite presenterà due libri: “Il profumo di mio padre” e “Ebreo. Una storia personale dentro una storia senza fine”.

Emanuele Fiano è un architetto e un politico, già consigliere comunale a Milano dal 1997 al 2006, poi deputato del Partito democratico e oggi responsabile della politica estera del Partito. Dal 1998 al 2001 è stato presidente della Comunità ebraica milanese. Il padre, Nedo Fiano, è l'unico sopravvissuto della sua famiglia al campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau. In Parlamento, Fiano si è occupato tra l'altro di temi inerenti la sicurezza, l'integrazione e la lotta alla discriminazione. Nel 2017 è stato promotore di un disegno di legge sull'apologia del fascismo.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 12 Gennaio 2023