Due importanti interventi per aumentare la sicurezza stradale

Lavori su Via Claudia e via Prato Bovino

Data di pubblicazione:
07 Febbraio 2022
Due importanti interventi per aumentare la sicurezza stradale

Due importanti interventi per aumentare la sicurezza stradale sono in corso a Castelnovo di Sotto. Il primo all’intersezione tra via Rivarolo, via Case Melli e via Claudia (Provinciale 39). Il secondo alla rotatoria tra via Prato Bovino e la Provinciale 40.
L’investimento complessivo (primo stralcio di opere su via Caludia e ridisegno della rotatoria su via Prato Bovino) ammonta a 150mila euro ed è coperto per 140mila euro da un contributo statale del ministero dell’Interno, per i restanti 10mila euro da risorse del Comune.

Nel primo intervento sono previste: la realizzazione di aiuole spartitraffico per creare un attraversamento pedonale sicuro e provvisto di illuminazione; l’estensione del percorso ciclopedonale esistente e l’implementazione dell’illuminazione pubblica. Verrà chiusa la corsia di immissione laterale su via Case Melli (si trasformerà in percorso ciclopedonale), provenendo dal centro di Castelnovo. L’accesso a via Case Melli sarà garantito dall’incrocio principale con via Claudia. Il primo stralcio è in via di conclusione. Il secondo inizierà a primavera e completerà il percorso fino alla parte più abitata di via Claudia. Questo secondo stralcio avrà un costo di 75mila euro, di cui 37mila finanziati dalla Regione. 

Il secondo intervento si è reso necessario visto che, nonostante nel punto in cui si incrociano via Prato Bovino e la Provinciale 40 sia già presente una rotatoria, le auto troppo spesso sfrecciano ad alta velocità. E’ previsto quindi l’allargamento della rotonda e l’innalzamento dei cordoli. Inoltre tutti e quattro gli attraversamenti pedonali presenti saranno riqualificati.

In entrambe le opere per la segnalazione e la maggior sicurezza degli attraversamenti ciclo-pedonali, verrà installato un sistema luminoso intelligente: quando il congegno entrerà in funzione la luminosità passerà dal 40 al 100% con l’attivazione di proiettori LED. In più i corpi illuminati con ottica specifica per attraversamenti pedonali creeranno un contrasto positivo tra la persona e l’ambiente circostante, garantendo una elevata illuminazione verticale. Per finire i cartelli, i retroilluminati e i Led box con segnaletica aiuteranno gli automobilisti a individuare al meglio la presenza di pedoni sull’attraversamento pedonale.

“Con questi due interventi proseguiamo il nostro programma di messa in sicurezza delle strade castelnovesi – Spiega il sindaco Francesco Monica – Terminati i lavori sia pedoni e ciclisti, che automobilisti, saranno maggiormente tutelati”.
 

Ultimo aggiornamento

Lunedi 21 Marzo 2022